La simmetria a 'specchio' dell'Universo

Il Giornale Online
di Corrado Ruscica

Fisici e astronomi hanno da sempre creduto che l'Universo sia caratterizzato da una forma di simmetria a specchio, un po' come un pallone da basket. Ma alcuni recenti studi condotti da un gruppo di ricercatori dell'Università del Michigan suggeriscono che la 'forma' del Big Bang è molto più complicata di quanto ipotizzato in precedenza e che l'Universo delle origini 'ruotava' attorno ad un asse di simmetria.

Per verificare l'esistenza di una tale simmetria, il professor Michael Longo assieme a cinque studenti hanno studiato la rotazione di decine di migliaia di galassie a spirale che sono state fotografate dalla Sloan Digital Sky Survey. L'immagine specchio di una galassia che ruota in maniera anti oraria deve essere quella di una galassia che possiede una rotazione oraria. La presenza di un eccesso nel numero di galassie che ruotano in un senso piuttosto che nell'altro dovrebbe rappresentare l'evidenza di una rottura della simmetria o, come dicono i fisici, di una violazione di parità su scale cosmiche. I ricercatori hanno trovato che le galassie tendono a ruotare secondo una direzione privilegiata, in altre parole esiste un eccesso di galassie a spirale che ruotano in direzione anti oraria osservando in una regione del cielo verso il Polo Nord Galattico. Tale effetto si estende oltre i 600 milioni di anni-luce.

“Anche se l'eccesso osservato è piccolo, circa il 7%, la probabilità che si tratti di un caso è pari a una parte su un milione” spiega Longo. “Questi risultati sono estremamente importanti perché sembrano contraddire la nozione quasi universalmente accettata in base alla quale su scale cosmiche sufficientemente grandi l'Universo appare isotropo, cioè non esiste una direzione privilegiata”. C'è da dire che questi studi forniscono nuovi indizi su quella che può essere la “forma” del Big Bang. Uno spazio simmetrico ed isotropo sarebbe dovuto iniziare con una “esplosione” a simmetria sferica tipica di un pallone da basket. Non solo, ma se l'Universo si è originato 'ruotando', proprio come un pallone che ruota attorno ad un asse, allora dovrebbe esistere un asse preferenziale e le galassie dovrebbero manifestare quel moto di rotazione iniziale dello spazio.

La domanda è: sta ancora ruotando l'Universo? Forse sì e questi risultati potrebbero esserne la prova. Dato, però, che la SDSS riguarda l'emisfero nord, un test importante sarà quello di verificare se esiste un eccesso di galassie a spirale che ruotano in senso orario nell'emisfero sud.

Articolo scientifico: http://arxiv.org/ftp/arxiv/papers/1104/1104.2815.pdf
Fonte: http://astronomicamentis.blogosfere.it/2011/07/la-simmetria-a-specchio-delluniverso.html

La simmetria a 'specchio' dell'Universo ultima modifica: 2011-07-13T12:07:42+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)