Le prove del contatto extraterrestre avvenuto con gli antichi Maya


La foto scattata nel 1930, che mostra la scultura di una grande testa, situata nella giunga del sud del Guatemala.

Circa un mese fa era stata pubblicata la clamorosa notizia riguardante il progetto di un documentario sull'antico popolo Maya, ovvero Revelations of the Mayans 2012 and Beyond, prodotto con la collaborazione del governo messicano e gli archeologi, che mostrerà al mondo le prove del contatto extraterrestre avvenuto con gli antichi Maya attraverso reperti, codici e antichi manufatti, molti dei quali custoditi nel segreto dal governo messicano per lungo tempo.

Ora arriva un piccolo ma significativo aggiornamento.

I registi di Revelations of the Mayans 2012 and Beyond, hanno rilasciato, anche questa volta tramite il sito The Wrap, una fotografia che a loro giudizio raffigura un pre-Maya, appartenente ad una civiltà aliena. Il produttore capo del documentario, Raul Julia-Levy, ha rilasciato in esclusiva la foto scattata nel 1930, tramite il sito The Wrap, che mostra la scultura di una grande testa, situata nella giunga del sud del Guatemala. La fotografia è stata accompagnata da una lettera dell'archeologo Hector E. Mejia. Mejia, sostiene che la scultura nella foto “risale tra il 3500 e il 5000 a.C. ed è la prova di una diversa civiltà superiore sconosciuta da tutti, che ha vissuto sulla Terra”. Egli sottolinea che “il cranio allungato” e le “caratteristiche raffinate della scultura non sono coerenti con le razze pre-ispaniche d'America, e perciò, questa misteriosa razza deve essere stata creata da una civiltà straordinaria e superiore, in possesso di una conoscenza impressionante, di cui non vi è alcuna traccia della sua esistenza lasciata su questo pianeta.”Julia-Levy sostiene che questa foto è solo uno dei diversi pezzi delle “prove” che saranno presentate nel film.

E inoltre, ha detto che Stephen Hawking ha dato la sua disponibilità a partecipare nel film-documentario, che fa sapere (personalmente non condivido per niente la sua patetica visione terrificante sugli extraterrestri): “Avverto l'umanità che gli alieni sono là fuori. Solo perché gli alieni erano amici con i Maya non significa che sono nostri amici. Gli esseri umani devono evitare il contatto con gli alieni ad ogni costo”.
Queste parole ricordano molto le truci dichiarazioni che Hawking ha fatto a partire dal 2010, secondo il quale, l'umanità dovrebbe aver paura dei contatti con gli alieni ed evitarli a tutti i costi. “Revelations of the Mayans 2012 and Beyond” inizia le riprese il 15 novembre 2011 ed è prevista l’uscita in sala alla fine del 2012, prima della fine del calendario Maya (21 dicembre 2012).
Mentre scenari apocalittici si focalizzano sul calendario che termina il 21 dicembre 2012, molti studiosi sottolineano che semplicemente in quella data si azzera unciclo di 5126 anni.

Traduzione a cura di Annalisa
Fonte: http://www.thewrap.com/movies/column-post/mayan-filmmakers-heres-proof-aliens-central-america-32168 http://noiegliextraterrestri.blogspot.com/ http://www.segnidalcielo.it/index.php/segnidalcielo-news/586-messico-ecco-le-prove-del-contatto-extraterrestre-avvenuto-con-gli-antichi-maya

Le prove del contatto extraterrestre avvenuto con gli antichi Maya ultima modifica: 2011-11-05T08:18:25+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)