Neri per caso

Quante volte abbiamo sentito parlare di buchi neri. Quello che forse non sappiamo è che non tutti credono nella loro esistenza. Tra gli scettici un gruppo di astrofisici che ha da poco pubblicato i risultati dello studio di un quasar distante 9 miliardi di anni luce. Il quasar in questione sarebbe un enorme disco di povere e gas con al centro un buco nero gigante. Almeno è quanto sostenuto dalla maggior parte dei fisici. Il gruppo di scettici ritiene invece che i buchi neri siano solo uno sbaglio dei teorici.

Secondo loro ciò che noi riteniamo essere buchi neri sarebbero in realtà dei MECO, nome in codice che indica enormi sfere di gas caldo circondate da dischi di polvere che le nascondono alla nostra vista. Al centro del quasar vi sarebbe quindi un MECO e non un buco nero. Le prove raccolte sono però poche e alquanto discutibili. E’ quindi comprensibile la cautela della comunità scientifica: dati alla mano, rimane comunque più probabile l’esistenza dei buchi neri. Ammettendo, pur con molte riserve, che nell’Universo potrebbe esserci posto anche per i MECO.

Luca Nobili

archive.oapd.inaf.it

Neri per caso ultima modifica: 2014-02-24T18:44:20+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)