Nuovo testimone oculare identificato dal Disclosure Project

Il Giornale Online Charlottesville, Va., 9 Luglio – Steven M.Greer MD, Direttore del Disclosure Project ( DisclosureProject.org) riporta che un nuovo testimone che ha fatto parte dell' Intelligence dell' Esercito, ha testimoniato di aver visto una creatura extraterrestre sopravvisuta dal crash di Roswell.

Questo testimone ha visto un ET vivente tre anni dopo il famoso incidente nel New Messico del 1947. Nel 1950 questo testimone lavorava per l'Esercito USA e ha visto una creatura ET alta 4-5 piedi e imprigionata in una gabbia dentro un bunker controllato da guardie. Sembra che la creatura potesse essere trattenuta a fini di studio. Secondo questo testimone, altamente credibile, la creatura era l' unica sopravvissuta dall' incidente di Roswell del 1947.

La creatura aliena aveva una testa piu grande di quella umana ed era di colore giallo-grigio. La piccola creatura era controllata da una guardia e dentro una gabbia. Il testimone aggiunge che un' altra creatura era sopravvissuta ma poi e' morta in cattivita' .

Un altro testimone, il cui padre fu ufficiale senior del Governo USA, ha dichiarato che suo padre ha testimoniato in punto di morte di aver visto una creatura ET vicino all' installazione militare in cui e' avvenuta l' esperienza suddetta. Recentemente, la testimonianza sigillata del Sottotenente Walter Haut e' stata rilasciata dopo la sua morte e conferma l' origine extraterrestre dell' oggetto a forma d'uovo caduto nel New Mexico a Roswell.

Il Dr.Greer afferma che “Esistono evidenze in crescita che veicolo extraterrestri visitano la Terra da decenni e questo viene tenuto segreto per altre ragioni che la sicurezza nazionale. L' energia e i sistemi di propulsione dietro questi mezzi spaziali vengono studiati e tenuti segreti perche altrimenti terminerebbe il bisogno di petrolio,gas e altre forme di energia inquinanti ma dalle quali si traggono grandi profitti.

L' evento di Roswell e' solo uno dei tanti e dimostra che oscuri progetti manovrano qualcosa che andrebbe trattata in altra maniera: Il crash di Roswell fu infatti un deliberato attacco ad un veicolo ET e altri eventi del tipo Guerre Stellari sono avvenuti da quando queste operazioni militari hanno preso nel mirino questi visitatori. Si tratta di un gioco pericoloso e non necessario che necessita della supervisione del pubblico e di una rivelazione totale.

Inoltre per evitare una possibile guerra, si rende necessaria l'istituzione di un gruppo internazionale di contatto pacifico con i visitatori. Militarizzare lo spazio e colpire veicoli ET e' pericoloso, pazzesco e molto rischioso. E' tempo per la verita' di essere diffusa e di effettuare un contatto pacifico tramite chi e' in grado di farlo adeguatamente. Le tecnologie avanzate derivate da ricerche pagate grazie a tasse devono essere rilasciate in modo che si possa passare al prossimo capitolo della civilta' umana ,al futuro post-carbone, libero dal petrolio e dal danno che ne risulta sull' ecosistema della Terra.”

Il Disclosure Project richiede ascolto aperto al Congresso sulla materia e ha identificato diverse centinaia di testimoni che hanno fatto parte dell' ambiente militare, intelligence e del governo in ambito di eventi e progetti relativi agli ET.
Nel Maggio del 2001, il Disclosure Project ha tenuto una conferenza al National Press Club, riportato nel WEB, in cui 20 di questi ufficiali hanno testimoniato cosa hanno visto durante la loro permanenza militare riguardo eventi relativi a UFO ed ET.
Le loro testimonianze possono essere reperite sul sito DisclosureProject.org .

Fonti: DisclosureProject.org , prnewswire.com

Nuovo testimone oculare identificato dal Disclosure Project ultima modifica: 2008-09-14T22:00:00+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)