Paralisi: arriva un gel per rigenerare i nervi

Il Giornale Online
Grazie a delle recenti scoperte, alcuni scienziati sono stati in grado di trovare una cura, anche se sperimentale, per la paralisi: grazie ad un tubicino biodegradabile ed ad un particolare gel, i nervi danneggiati irrimediabilmente sarebbero in grado di rigenerarsi e di permettere alle persone di muovere gli arti paralizzati.

di Stefania Amato

La scienza continua a fare dei grossi passi: in un’Università israeliana, precisamente quella di Tel Aviv (TAU), un gruppo di scienziati è riuscito a trovare un [link=http://www.sciencedaily.com/releases/2013/05/130513123339.htm]rimedio[/link], seppur in via sperimentale, che permetterebbe a coloro che hanno dei problemi di paralisi, di poter guarire e riprendere a muovere la parte del corpo paralizzata. La scoperta è stata mostrata in diverse manifestazioni scientifiche e la buona riuscita degli esperimenti effettuati sulle cavie animali fa ben sperare su un utilizzo del rimedio anche su pazienti umani. Ma su cosa si basa la cura che gli scienziati sono stati in grado di scoprire grazie ai numerosi studi condotti?

La cura è suddivisa in due parti, ed ognuna di esse assume un’importanza fondamentale: la prima parte riguarda una sorta di tubicino in materiale biodegradabile che assume la funzione di collettore tra le parti scollegate del nervo danneggiato, permettendo pertanto una nuova comunicazione tra le due estremità del nervo. La seconda parte invece riguarda un gel, denominato GRG (Guiding Regeneration Gel), che verrà posto sulla protesi, se così la si vuole definire, che aiuterà il nervo a rigenerarsi, permettendo quindi al paziente la mobilità degli arti paralizzati. Il gel è costituito da antiossidanti, che proteggono il tubicino, i peptidi creati in laboratorio, come la laminina, che agevolano la rigenerazione del nervo e l’acido ialuronico che evita l’essiccazione del tubicino.

Grazie al gel e alla protesi pertanto, il nervo danneggiato dovrebbe pian piano riuscire a ricostruirsi, e grazie appunto alla ricostruzione, permettere ai pazienti con problemi di paralisi di poter utilizzare nuovamente gli arti immobilizzati. Gli scienziati nutrono molta fiducia in questo progetto e, a detta loro, il gel e la protesi del nervo non curerebbero soltanto i nervi danneggiati: gli studiosi infatti sostengono che grazie a questa scoperta, anche alcuni morbi come quello di Parkinson potranno essere curati, ponendo rimedio ai danni della fibra nervosa.

Fonte: http://scienze.befan.it/paralisi-arriva-un-gel-per-rigenerare-i-nervi/

Paralisi: arriva un gel per rigenerare i nervi ultima modifica: 2013-05-23T10:58:52+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)