Peter Diamandis: il nostro prossimo grande balzo


Selezionare i sottotitoli in Italiano

Peter Diamandis sostiene che continuare a esplorare lo spazio sia un nostro obbligo morale. Qui illustra come faremo, grazie a incentivi come lo X Prize.

Tradotto in Italiano da Leonardo Poggi
Revisione di Gianfranco Manca

“Dall'alba dell'Umanita', pochi privilegiati hanno vissuto nel lusso, contrariamente alla maggioranza della popolazione. Siamo abituati a pensare che tali differenze non possano essere eliminate, ma in realta' la situazione sta gia' cambiando e rapidamente. Nel suo Abundance, l'impreditore spaziale e pioniere dell'innovazione Peter H. Diamandis, insieme allo scrittore di divulgazione scientifica Steven Kotler, documenta come i progressi in intelligenza artificiale, biologia sintetica, robotica, cloud computing, connessioni broadband onnipresenti, manifattura digitale, nanomateriali e molte altre tecnologie in crescita esponenziale, permetteranno un progresso, nei prossimi vent'anni, equivalente a quello degli ultimi duecento. Presto potremo soddisfare e superare, le necessita' di ogni uomo, donna e bambino del pianeta. L'abbondanza e' a portata di mano… La conquista dell'abbondanza e' la sfida piu' grande per l'umanita' – questo libro spiega come vincerla.”

Fonte: http://estropico.blogspot.com/2012/02/letture-abbondanza-di-peter-diamandis.html http://www.abundancethebook.com/

Peter Diamandis: il nostro prossimo grande balzo ultima modifica: 2012-03-04T19:43:01+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)