Problemi per la sonda Voyager 2 ai confini del sistema solare

Il Giornale Online
NEWS SPAZIO :– Voyager 2. Data di lancio 20 Agosto 1977, appena due settimane prima della sonda gemella Voyager 1. Stiamo parlando della storia dell'astronautica, una storia del tutto attuale se pensate che adesso – dopo ben 33 anni – Voyager 2 è ai confini del nostro sistema solare e continua a lavorare e ad inviare dati scientifici. Almeno fino al 22 Aprile scorso, quando il team di missione a Terra si accorse che tali dati in arrivo dalla sonda non erano leggibili.

I tecnici stanno lavorando per individuare l'anomalia. Dai primi dati di diagnostica ricevuti il giorno 1 Maggio la sonda sembra essere in buona salute e la causa del problema pare sia il 'flight data system' responsabile di formattare i dati da inviare a Terra.
Occorrono 13 ore per far arrivare un segnale da Terra al Voyager ed altrettante ore per ricevere dati. Al fine di effettuare ulteriori indagini gli ingegneri di missione hanno messo la sonda in uno stato in cui trasmette solamente informazioni di diagnostica sulla salute dei suoi sistemi di bordo.

Le due sonde Voyager 1 e 2 sono gli oggetti più distanti mai inviati dall'uomo. Adesso sono al confine con la eliosfera, la “bolla” che il sole crea intorno al sistema solare. I manager di missione ritengono che Voyager 1 (che funziona normalmente) uscirà dal sistema solare ed entrerà così nello spazio interstellare da qui ai prossimi cinque anni, seguito poco dopo da Voyager 2.
La distanza attuale dalla Terra è di circa 13,8 miliardi di Km per Voyager 2 e di 16,9 miliardi di Km per Voyager 1.
Qui sotto un bellissimo video NASA sulla missione Voyager.

[youtube=350,300]Na1mLpjxmYY

Andate a questo link per vedere una delle più belle immagini di sempre realizzata proprio dalla sonda Voyager 1
http://newsspazio.blogspot.com/2009/12/pale-blue-dot-la-piu-significativa.html

Fonte dati, JPL
Fonte: http://newsspazio.blogspot.com/2010/05/problemi-per-la-sonda-voyager-2-ai.html
Vedi: http://www.jacktech.it/news/hi-tech/techno-frontiere/dallo-spazio-il-satellite-zombie-colpito-da-una-tempesta-solare

Problemi per la sonda Voyager 2 ai confini del sistema solare ultima modifica: 2010-05-09T19:59:39+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)