Scoperto un nuovo meccanismo dietro la generazione del campo magnetico solare

di Renato Sansone

Scoperto un importante meccanismo dietro la generazione dei campi magnetici astrofisici come quelli del Sole. Gli scienziati sanno dal diciottesimo secolo che il Sole oscilla regolarmente fra periodi di bassa e alta attivita’ secondo un ciclo di 11 anni, ma non si sa esattamente come questo ciclo sia generato. Il nuovo studio, pubblicato su ‘Nature‘, spiega come emerge la natura ciclica di questi campi magnetici su larga scala, fornendo una soluzione alle equazioni matematiche che governano fluidi ed elettromagnetismo nei grandi corpi astrofisici. Il meccanismo, conosciuto come “dinamo”, è descritto da un piccolo insieme di equazioni, proposte per la prima volta negli anni Cinquanta.

“In precedenza, la descrizione con effetto dinamo per grandi corpi altamente conduttori come il Sole incontrava difficolta’ quando si consideravano le fluttuazioni su piccola scala nel campo magnetico. Ora abbiamo dimostrato un nuovo meccanismo che coinvolge il flusso ‘di taglio’ del plasma solare, che prevede uno smorzamento di queste variazioni su piccola scala, rivelando che il modello puo’ funzionare su larga scala“, ha spiegato Steve Tobias, della School of Mathematics della University of Leeds, co-autore dello studio.

Fonte: http://www.meteoweb.eu/2013/05/scoperto-un-nuovo-meccanismo-dietro-la-generazione-del-campo-magnetico-solare/205428/

Scoperto un nuovo meccanismo dietro la generazione del campo magnetico solare ultima modifica: 2013-05-29T10:40:05+00:00 da Richard
< Previous Article
Turbolenze solari
Next Article >
Guardare e poi toccare
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)