Tesla: Il presente è loro; il futuro, per il quale ho realmente lavorato, è mio

teslaIl Dr. Simos sta riportando a nuova luce le idee di Tesla in modo matematicamente e teoricamente rigoroso, idee molto avanzate per l’epoca, che ora Simos dimostra essere compatibili con le equazioni di Maxwell e le leggi classiche della matematica o della fisica. La sua presentazione (qui scaricabile integrityresearchinstitute.org 200mb ) è basata su ciò che noi intendiamo come fisica classica e dimostra che certe affermazioni lungimiranti o osservazioni sperimentali fatte da Tesla, restano all’interno delle leggi fondamentali.

Tesla era uno scienziato della teoria elettromagnetica secondo le equazioni di Maxwell; della meccanica dei fluidi esemplificata dal suo concetto di turbina senza pale del 1892; della risonanza, Tesla ha dichiarato che “Tutto oscilla” nella terra e pochi anni dopo è stato calcolato un set completo di curve di risonanza e sono stati determinati due autovalori della terra (vedere Advances in Geophysics di Helmut Erich Landsberg). La risonanza è stata la chiave di Tesla per la trasmissione e la ricezione efficiente di segnali radio.

Ora accettiamo la trasmissione di energia senza fili come un effetto capacitivo. Tesla immaginò un condensatore su grande scala. Aveva scoperto una frequenza di risonanza di 8 Hz tra la terra e la ionosfera, un condensatore sferico. Nel 1952 Schumann disse che 8 Hz è l’auto-oscillazione della terra e della ionosfera, 50 anni dopo! Tesla voleva utilizzare gli strati 80 km al di sopra, la ionosfera, per trasmettere energia elettrica attorno al globo. Non era sicuro di come inviare a così alta altitudine, ma concepì un conduttore al plasma, usiamo questo effetto oggi presso i Laboratori Nazionali di tutto il mondo.

L’induzione elettrostatica è un effetto di accoppiamento capacitivo. Avrebbe usato un’antenna assorbente energia in Irlanda e inviato l’onda di plasma da Shoreham con la sua torre, nella ionosfera e questa avrebbe viaggiato come se si trattasse di una corrente che percorre il tragitto più facile per tornare alla sua sorgente in Irlanda e nella terra, chiudendo il circuito alla torre Shoreham.

Lasciamo che il futuro dica la Verità, e giudichiamo ciascuno secondo la propria opera e gli obiettivi. Il presente è loro; il futuro, per il quale ho realmente lavorato, è mio.
Nikola Tesla

Tratto da Tesla—Connecting the dots di Steve Taranovich
edn.com

Tesla: Il presente è loro; il futuro, per il quale ho realmente lavorato, è mio ultima modifica: 2014-05-03T20:02:51+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)