Un regalo dalle foreste tropicali

Il Giornale Online

La foresta primaria sta fungendo da tampone rispetto alle emissioni di biossido di carbonio, rallentando i cambiamenti climatici.
Le foreste pluviali primarie assorbono il 20 per cento circa delle emissioni di CO2 prodotte dai combustibili fossili. Complessivamente ogni anno quelle foreste rimuovono 4,8 miliardi di biossido di carbonio dall'atmosfera, ma la cosa interessante è che negli ultimi decenni ogni ettaro di foresta primaria africana ha intrappolato un sovrappiù di biossido di carbonio pari a 0,6 tonnellate per ettaro.

Lo rivela uno studio dell'Università di Leeds pubblicata su “Nature” in cui sono stati esaminati 40 anni di dati sulla foresta tropicale africana, che rappresenta un terzo di tutte le aree del mondo coperte da questo tipo di vegetazione, e oltre 250.000 reperti lignei da essa provenienti.
Coniugando i nuovi dati per l'Africa con quelli disponibili per il Sud America e l'Asia, i ricercatori, diretti da Simon Lewis, hanno poi calcolato le dimensioni complessive del “pozzo” del carbonio rappresentato dalle foreste primarie tropicali ed equatoriali e la sua evoluzione.

“Stiamo ricevendo un regalo dalla natura”, ha osservato Lewis. “Gli alberi della foresta tropicale stanno assorbendo il 18 per cento del CO2 aggiunto in atmosfera ogni anno dalle fonti energetiche fossili, fungendo sostanzialmente da tampone nei confronti dei cambiamenti climatici”.

Fonte: http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/Un_regalo_dalle_foreste_tropicali/1334844

Un regalo dalle foreste tropicali ultima modifica: 2009-02-19T12:55:15+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l’incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all’autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)