La NASA pubblica i video restaurati in HD dello sbarco sulla Luna di Apollo 11

Apollo 11

Apollo 11

NEWS SPAZIO: Nell’ambito delle iniziative in programma per celebrare i 40 anni dall’Apollo 11, la NASA ha pubblicato ieri i video “restaurati” delle prime passeggiate lunari. Per adesso sono stati pubblicati solamente alcuni tra i momenti più significativi delle storiche “moonwalk” di Neil Armstrong e Buzz Aldrin.

Il progetto è di dimensioni più grandi (Apollo 11 moonwalk restoration project), sarà completato a settembre e prevede di restaurare materiale proveniente da varie fonti, tra cui nastri registrati dallo switching center NASA di Sydney in Australia, i nastri originali dall’archivio della CBS News Archive ecc. ecc.

La NASA ha commissionato alla società Lowry Digital di Burbank (California) il compito di ottenere la migliore qualità di immagine possibile dalle vecchie registrazioni recuperate, migliorandole il più possibile utilizzando le più attuali tecnologie di restauro. Lowry Digital è specializzata nel restauro di vecchi film e video di Hollywood. Il loro primo sforzo è stato appunto quello di restaurare 15 scene rappresentanti i momenti più significativi delle tre ore e mezzo passate da Armstrong e Aldrin sulla superficie lunare.

Le immagini dei due astronauti che saltellano furono registrate da una piccola videocamera a bordo del modulo lunare avente un formato di scanning non standard. Per adattare tale formato allo standard televisivo dell’epoca le varie stazioni di rilevamento NASA dovettero convertire tali immagini nel formato “standard U.S. broadcast TV signal” per poi trasmetterle al Mission Control a Huston attraverso connessioni a microonde, satelliti di comunicazione Intelsat e linee di terra analogiche AT&T. Quando alla fine queste immagini raggiunsero le TV internazionali esse erano “abbastanza” degradate.

Nelle stazioni di rilevamento in Australia e negli Stati Uniti gli ingegneri registrarono su nastri di backup di 1 pollice i dati inviati da Apollo. Ogni nastro conteneva 14 tracce di dati, incluse informazioni biomediche, voce. Un canale era dedicato al video. Purtroppo di tali nastri “originali” si è persa ogni traccia. C’è stata una ricerca durata tre anni che non ha dato esito. E’ comunque in corso un’inchiesta che dovrebbe terminare a breve e rendere pubbliche le sue conclusioni.

Una copia di questi video è disponibile a questo link NASA

Il sito NASA delle iniziative per i 40 anni da Apollo

Fonte: newsspazio.blogspot.com

 

La NASA pubblica i video restaurati in HD dello sbarco sulla Luna di Apollo 11 ultima modifica: 2009-07-17T18:36:37+00:00 da Richard
About the Author
Richard

Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle. (Carl Sagan)