John Podesta vuole il rilascio di informazioni dall' USAF

Il Giornale Online

Il direttore dello Staff di Clinton e un giornalista investigativo internazionale vogliono sapere cosa sa il Pentagono, richiamdolo a rilasciare i files classificati sugli ufo . John Podesta ha detto “E' tempo che il governo declassifichi i documenti che sono vecchi almeno 25 anni e fornisca agli scienziati i dati per detrminare la natura del fenomeno ufo.”.
Malgrado non ottengano molta credibilitĂ , casi sugli UFO che non trovano spiegazione, abbondano, come testimoniato da migliaia di residenti dell' Arizona, di piloti di linea aerea o da un presidente degli Stati Uniti.
La nuova iniziativa non e' volta a dimostrare l' esistenza di alieni. Piuttosto il gruppo desidera legittimizzare l' indagine scientifica dei fenomeni aerei inspiegabili.

Podesta fu uno di numerosi pesi massimi in politica e nei media di Washington, che annuncio' la coalizione dell' Informazione Libera (CFI) per ottenere accesso ai documenti segreti governativi sugli UFO.
Nello specifico, volevano i documenti della Forza Aerea sul progetto Moon Dust e Operazione Volo Blu, operazioni clandestine che sembra esistessero decenni fa per investigare sugli UFO e recuperare oggetti di origini sconosciute.
Nel 1940, 1950 e 1960, il governo prese sul serio la ricerca sugli UFO e i maggiori generali considerarono i pro e contro dell' informazione pubblica negli USA, Kean ha detto, citando dei memo top secret.

Fonte: nationalufocenter.com

[youtube=425,344]R2Sz-MgoFos