Il valore spirituale della Terra piatta

terra piatta

Alcuni potrebbero chiedersi perché a partire dal 2015 c’è stata così tanta attenzione alla Terra piatta. Il valore spirituale della Terra? Alcuni potrebbero pensare che non cambi nulla a tutti gli effetti pratici se la Terra è piatta o rotonda. Non voglio parlare in questa sede dell’importanza della pura ricerca della verità. Del fatto cioè che in realtà è molto importante sapere la natura del cosmo in cui viviamo, e non è un aspetto secondario quello che ci sia stato volontariamente nascosto un aspetto geografico e cosmologico importantissimo.

Voglio invece analizzare il fatto che questa cosa ci sia stata nascosta per motivi di ordine spirituale. E’ innegabile ormai il fatto che ci sono delle élite mondiali che hanno intenzione di dominare su di noi fino nei minimi aspetti della nostra vita. Queste vorrebbero, se potessero, controllare anche le nostre menti e i nostri pensieri. C’è quindi una guerra per le nostre menti, combattuta a suon di propaganda informativa e che ha lo scopo di renderci persone amorfe, spersonalizzate, legate ad un piano di esistenza esclusivamente materiale e lontano da ogni visione spirituale degli avvenimenti.

Allontanarci da Dio è il loro primo obiettivo; farci cadere nella trappola di pensare che sia l’uomo che può portare la vera soluzione ai problemi persistenti dell’umanità e possa fare questo introducendoci nel nuovo ordine mondiale transumano. La nuova religione scientista del dio vaccino deve essere una religione solare e sincretista e tutti devono inchinarsi per fare un atto di adorazione al nuovo ordine mondiale se vogliono esservi introdotti.

Accettare il vaccino è quindi l’accettazione fisica di un marchio genetico imposta con la trasmutazione del nostro DNA. Il 666 del marchio ci richiama alla mente il simile atto di adorazione che veniva richiesto a Babilonia ai tre giovani Sadrac, Mesac e Abednego di fronte all’obelisco d’oro eretto da Nabucodonosor. Questa statua aveva base 6 cubiti per 6 ed era alto 60 cubiti. Il 666 del vaccino diventa quindi un atto di adorazione solare. E’ un inchino estremamente pericoloso a quell’apparato scientista che ha preparato e ci impone il vaccino. Si tratta dello stesso apparato che, nel corso dei secoli, ha posizionato il sole al centro del sistema, decretandolo datore di vita primo, e quindi nostro dio.

Adorare il sole vuol dire non adorare Dio. Chi vuole darci il marchio vuole quindi affermare che noi siamo loro proprietà, abbiamo fatto una scelta, siamo entrati in un gruppo di uomini di élite grazie al pass vaccinale. Allo stesso tempo però da questa scelta non si torna indietro e chi la fa ne deve subire le conseguenze, anche le più estreme. Chi ha analizzato il meccanismo dell’ADE (antibody dependent enhancement) sa che nell’arco di pochi mesi potrebbero sopraggiungere un elevato numero di morti causato da un potenziamento dell’infezione dovuto proprio agli anticorpi prodotti dal vaccino.

Ma torniamo al 666. Chi ha studiato la Terra piatta sa bene che questo numero significa qualcosa. La statua di Nabucodonosor ci diceva che questo numero è legato al sole, ed è proprio così. Con l’esperienza di Eratostene si può facilmente vedere che il sole è alto sulla Terra 6356 km, cioè un’altezza pari al raggio del globo. Ma 6356 può essere scritto in questo modo, utilizzando una serie numerica frattale 6356 = 6660-666/2+66.6/2-6.66/2+….

Su una Terra piatta la distanza del tropico del Cancro dal Polo Nord è pari a 7400 km come sul globo. Sulla Terra piatta si devono infatti conservare le distanze lungo i meridiani rispetto al globo. Ma 7400=6660+666+66.6+6.66+… e stesso discorso si può fare per il tropico del Capricorno: 12600km=6660×2-666-66.6-6.66-…

Il famoso marchio della bestia di Apocalisse capitolo 13 assume dunque un nuovo significato e capiamo che la cosa ha relazione con la forma del cosmo e non solo con il vaccino. In Apocalisse 13:16-18 leggiamo “E costringe tutti, piccoli e grandi e ricchi e poveri, e liberi e schiavi, affinché si dia a questi un marchio sulla mano destra o sulla fronte, e affinché nessuno possa comprare o vendere se non chi ha il marchio, il nome della bestia selvaggia, o il numero del suo nome. Qui sta la sapienza: Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia selvaggia, poiché è un numero d’uomo; e il suo numero e seicentosessantasei.”

Il vaccino e il valore spirituale della Terra piatta

Il passaporto vaccinale che sarà necessario per viaggiare ma anche, a quanto pare, per entrare nei supermercati, sembra davvero qualcosa di molto vicino a quanto viene descritto nei versetti dell’Apocalisse. La mistificazione di una pandemia inesistente per ingannare e possedere le nostre menti col terrore è d’altra parte qualcosa di molto simile alla mistificazione messa in opera secoli or sono con il sistema eliocentrico. Ci hanno ingannato in entrambi i casi e i due inganni sono legati, avendo come scopo l’introduzione finale di una unica religione mondiale di stampo solare. La distruzione delle religioni necessaria per fare ciò è ormai alle porte.

Il 666 del sole è quindi la chiave per la nuova religione scientista e solare imposta dalla scienza del nuovo ordine mondiale. Ecco perché era necessario per Dio ristabilire la verità sul cosmo nei tempi della fine: chi ha perspicacia può capire il significato spirituale di ciò che accade e uscire dalle religioni che stanno per essere distrutte. Come si esce dalle religioni solari? Rifiutando il vaccino e ricercando il vero creatore della Terra piatta.

Vi auguro dunque buona ricerca.


 

Il valore spirituale della Terra piatta 1

Michele Vassallo è un ingegnere meccanico. Nel 2015, quando scoprì il movimento emergente degli American Flat Earthers, si sentì stupito e affascinato. Presto si rese conto che la Terra non poteva essere un globo. Nonostante il fatto che gli argomenti venuti alla ribalta fossero e siano ancora incompleti e contengano molti errori, il concetto generale di una terra piatta sembra assolutamente degno di indagine.

Tra le sue migliori scoperte c’è la reintroduzione dell’etere nella fisica della terra piatta e una nuova visione della natura della luce.

E’ coautore del libro “Le vere misure della Terra piatta” pubblicato su lulu.com e del blog “rifugiatidipella.com“. Dal 2019 produce materiale video inerente la Terra piatta sul suo canale Youtube “earthmeasured”.